• Quercus scommette sul fotovoltaico iraniano con un impianto da 600 MW
    Energie Rinnovabili

    Quercus scommette sul fotovoltaico iraniano con un impianto da 600 MW

    0

    Il fondo amministrato da Diego Biasi debutta oltre Europa con un progetto che darà vita ad uno dei maggiori parchi fotovoltaici al mondo Quercus, il fondo infrastrutturale specializzato in investimenti di larga scala nel settore delle energie rinnovabili, co-fondato e amministrato da Diego Biasi, ha di recente annunciato un accordo con il Ministero dell’Energia iraniano…

    Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
  • Gianluca Ius
    Sport

    Il Foligno di Gianluca Ius piomba su Coresi e ci riprova con Tomassini

    0

    Per l’ex capitano colloquio con il Foligno di Gianluca Ius, l’attaccante aspetta però la Lega Pro Ieri mattina ha fatto ritorno a Foligno il presidente del Città di Foligno Gianluca Ius. Saranno giornate di lavoro per il numero uno biancazzurro e il dg Massimo De Santis, i due si fermeranno nella città della Quintana fino…

    Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
  • SE Hamid Baeidinejad, Ambasciatore dell’Iran in UK — dott. Diego Biasi, Amministratore Delegato Quercus — Ing. Vito Gamberale,. Presidente Quercus
    Energie Rinnovabili

    Il progetto fotovoltaico iraniano da 600 MW di Quercus segna una milestone per le Energie Rinnovabili in Iran

    0

    L’Iran, la seconda economia mediorientale, è “open for business” e si è impegnato a sviluppare impianti di energia rinnovabile per una capacità complessiva di 5 GW entro il 2020. 20 settembre 2017: Quercus, tra i principali investitori al mondo nelle energie rinnovabili e specializzata in progetti utility-scale in tale ambito, annuncia il lancio di un…

    Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
  • Carlo Malinconico
    Eventi

    Allo Studio Legale di Carlo Malinconico il Premio Le Fonti 2017

    0

    Lo Studio Legale Malinconico, fondato nel 2003 dal Prof. Carlo Malinconico, vince per la terza volta il prestigioso Premio Le Fonti, riconoscimento internazionale assegnato ogni anno alle realtà che si distinguono in campo industriale, finanziario e legale. La visibilità che dà ai vincitori è globale: il Premio fa parte infatti del gruppo degli IAIR Awards®…

    Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
  • SCM SIM premiata al “Positive Business Award”
    Economia

    SCM SIM premiata al “Positive Business Award”

    0

    Nato dalla volontà della Scuola di Palo Alto, principale Business School italiana non accademica e referente in Italia della Positive Education, il “Positive Business Award” si rivolge alle società che innovano, si distinguono e crescono insieme alle proprie risorse. Realtà accomunate da un principio condiviso: fare della positività il valore sul quale fondare la propria…

    Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Categorie

Adriano Zerla

Pilota, istruttore di guida, collaudatore e imprenditore automobilistico: Adriano Zerla riesce, grazie al suo talento espresso sin da molto giovane, a trasformare la propria passione nella propria professione.

Attività professionali parallele di Adriano Zerla

Classe 1963, originario del bresciano, Adriano Zerla conosce il mondo del lavoro molto giovane, quando solamente sedicenne svolge modesti lavori estivi, prestando servizio di manovale edile. Conseguito il Diploma di Tecnico Commerciale, intraprende attività professionali sempre nel campo dell’edilizia, trovando occasioni di lavoro anche all’estero. All’età di 23 anni riceve la proposta di avviare un’attività indipendente, così dà vita ad un laboratorio elettromeccanico che si occupa di produrre trasformatori toroidali. L’attività cresce rapidamente: dopo solo un anno si espande in due laboratori che occupano 15 dipendenti. Successivamente, si presenta l’opportunità di intraprendere un’attività imprenditoriale all’interno del settore che rappresenta la maggiore passione di Adriano Zerla, ovvero l’automobilismo. Venuto a contatto con il fondatore di una scuderia automobilistica, vende l’azienda elettromeccanica e diventa socio della scuderia Delta Racing, la quale si posiziona presto come la maggiore in ambito italiano, sia per parco auto che per numero di iscritti. Il periodo in cui raggiunge l’apice si colloca tra gli anni Ottanta e gli anni Novanta, nel quale consegue rilevanti risultati in ambito sia nazionale che internazionale.

Per maggiori informazioni su Adriano Zerla, visita il blog ufficiale.



  • Italiano
  • English
  • Norvegese

Ultime news