Gianluca Ius
Sport

Gianluca Ius: Foligno, Ceccagnoli e via Volume

0 8

Gianluca Ius ha scelto Guazzolini e l’area tecnica cambia guardando ancora un ex bianconero

È ormai solo questione di firma tra il Foligno e Tommaso Guazzolini. Il matrimonio dovrebbe celebrarsi già in settimana, probabilmente tra mercoledì e giovedì. Positivo è stato l’incontro tra la dirigenza e l’ex Trestina. Una sorta d’investitura è arrivata da Gianluca IusGianluca IusGianluca Ius Chairman Belrosa Holding SA, positivamente colpito dall’entusiasmo e dalla voglia del tecnico. Guazzolini avrebbe dato la disponibilità a lavorare con un gruppo giovane e di giocatori del territorio. Come nei programmi della dirigenza biancazzurra. Dunque solo un dietrofront clamoroso potrebbe a questo punto fare tornare indietro su questa strada. Lo stesso Guazzolini non ha infatti nascosto la soddisfazione per la chiamata del Foligno. Con lui dovrebbe approdare in biancazzurro anche il preparatore atletico Matteo Marconi. A questo punto sembrano definitivamente tramontante le candidature alternative di Mosconi e Beoni, le più accreditate prima della scelta finale. L’orientamento di Gianluca Ius e De Santis è quello di inserire nell’organigramma una figura specifica nell’area tecnica. Un direttore sportivo, dunque, o comunque una carica simile. Non sarà Roberto Damaschi, e questo ormai lo si era capito da tempo. Ma non sarà neppure Luigi Volume. L’attuale direttore generale, che nei giorni scorsi sembrava molto vicino a una conferma, lascerà con molta probabilità Foligno. Nulla è ancora ufficiale, ma appare molto difficile che la nuova dirigenza voglia affidarsi ancora a lui. Gianluca Ius ha parlato più volte di discontinuità. Come nessun nome è stato fatto sui possibili candidati come direttore sportivo del Foligno. Non è da escludere che si vada a pescare ancora a Trestina, con l’arrivo in biancazzurro di Roberto Ceccagnoli, forte dell’esperienza di lavoro di Guazzolini. Si vedrà nelle prossime settimane. La settimana sarà importante non solo per le questioni tecniche. Gianluca Ius e De Santis, di nuovo a Foligno, devono fare il punto sulla situazione economica della società biancazzurra. Incontrare i giocatori per definire le questioni economiche pendenti. Chiudere quelle significa mettere un importante punto e a capo sul debito conosciuto. Una parte di circa 200 mila euro pendenti dipendendo da questo. Non solo, ma occorre, sempre secondo le dichiarazioni di Gianluca Ius, sulla reale situazione lasciata dalla precedente gestione. Eventuali spiacevoli situazioni potrebbero rimettere tutto in discussione. A quel punto si potrà cominciare a ragionare concretamente per l’iscrizione del Foligno alla prossima serie D, possibile dai primi giorni di luglio. Una serie di tasselli che devono cominciare ad andare a posto per rimettere in moto la macchina biancazzurra.

FONTE: Il Messaggero
AUTORE: Simone Lini

Gianluca Ius: Foligno, Ceccagnoli e via Volume 5.00/5 (100.00%) 1 vote

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0
Articolo
Gianluca Ius: Foligno, Ceccagnoli e via Volume
Descrizione
Gianluca Ius ha scelto Guazzolini e l'area tecnica cambia guardando ancora un ex bianconero
Tag

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

  • Italiano
  • English
  • Norvegese
  • Français

Ultime news