Gruppo Pam
Alimentazione

Gruppo Pam: Pam Panorama insegna la sana alimentazione nelle scuole sostenendo il progetto “Nutri il Sapere”

0 38

Pam Panorama, società facente parte di Gruppo Pam, promuove il progetto “Nutri il Sapere”, per aiutare i più piccoli a imparare l’arte del mangiar bene, valorizzando alimenti biologici, sani e buoni. Il Gruppo guidato da Arturo Bastianello ha attivato l’iniziativa a maggio con il supporto di Pleiadi, azienda protagonista nel panorama della divulgazione scientifica. Il progetto, che ha come obiettivo portare l’educazione alimentare nelle scuole primarie del territorio nazionale, ha già organizzato 28 appuntamenti, per un totale di 80 laboratori nelle classi e altri nei punti vendita Pam Panorama. Oltre a Spinea (VE), città centrale per le attività dell’azienda, sono state coinvolte Milano, Roma, Torino, Bologna e Padova. Questa è la quarta edizione dell’iniziativa, che arricchisce ogni anno la propria offerta didattica con nuovi contenuti e metodi sempre più accattivanti: i laboratori sono basati sull’interazione e sono tenuti da un operatore qualificato, che conduce l’attività sfruttando card game e giochi di ruolo, oppure stimolando la creatività dei ragazzi attraverso la preparazione dell’impasto per il pane o l’ideazione di un’etichetta. Gli studenti possono così scoprire in prima persona i prodotti fondamentali per una corretta alimentazione, dal pesce al pane, dal latte e i suoi derivati fino ai legumi, la frutta e la verdura. Particolare attenzione è riservata ai prodotti biologici, peculiarità dell’offerta di Pam Panorama. “Parlare di corretta educazione e consapevolezza alimentare è un obiettivo primario per Pam Panorama“, sottolinea il Direttore Customer Engagement Fulvio Faletra, “per questo siamo felici di essere – ancora una volta – promotori di ‘Nutri il Sapere’. I bambini si dimostrano sempre molto interessati a scoprire curiosità e caratteristiche dei prodotti che trovano al supermercato e poi sulle loro tavole“. Fulvio Faletra ha anche spiegato come si tratti di una attività a 360°, “poiché saranno proprio i bambini, clienti di domani, a riportare in famiglia quanto appreso, guidando così i genitori nel compiere scelte più consapevoli“. I giovani partecipanti al progetto ricevono un sussidiario dove trovare nuovi esperimenti e storie, oltre a una tovaglietta per la colazione che illustra come scoprire gli alimenti adatti per iniziare al meglio la giornata.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Tag

21 Investimenti A2A Alessandro Belloni Alessandro Benetton Alkemy Alkemy S.p.A. Almo Collegio Borromeo Andrea Girolami Andrea Mascetti Andrea Prencipe Anna Tavano Antonio Franchi Ares Ambiente Arturo Bastianello Auro Palomba Beatrice Trussardi Bernardo Bertoldi Carlo Malinconico Claudio Descalzi Clouditalia Cogefim Community Community Group Cristina Scocchia Davide Apollo Davide Serra Diego Biasi EI Towers Elisabetta Ripa Enel Ernesto Pellegrini EXITone Ezio Bigotti F2i fabbro Fabio Inzani Fabrizio Palermo Federico Cervellini Federico Motta Editore FME Education Fondazione Giovani Leoni ETS Frabemar Francesco Bevere FSI Giampiero Catone Gianfranco Battisti Gianluca Ius Giovanni Lo Storto Giuseppe Recchi Gruppo Danieli Gruppo FS Gruppo PAM Gruppo Riva Gruppo Uvet ICS Maugeri S.p.A. IRIDEOS Luca Valerio Camerano Luigi Ferraris L’Oréal Italia Marcella Marletta Marilisa D’Amico Mario Melazzini Mario Putin Martin Gruschka Martin Gruschka Massimo Malvestio Mauro Moretti Mauro Ticca Municipia S.p.A. Paola Severino Paolo Campiglio Paolo Gallo Paolo Risso Parajumpers Pessina Costruzioni PFE S.p.A. Quercus Quercus Assets Selection Renato Mazzoncini Renato Ravanelli Rinaldo Ceccano Salvatore Leggiero Salvatore Navarra Sebastien Clamorgan Serenissima Ristorazione Springwater Capital LLC Springwater Capital LLC Stefano De Capitani Stefano Donnarumma Stefano Donnarumma Susanna Esposito Terna Terna TWT Umberto Lebruto Valeur Group Venia international Vito Cozzoli Vito Gamberale Vittorio Massone