Magicmotorsport
Aziende

Magicmotorsport, da start-up a leader innovazione

0 1

Negli ultimi anni, Magicmotorsport ha fatto un incredibile percorso, passando da una start-up polacca a un’azienda innovativa, strutturata e agile con una forte presenza nel mercato italiano. Fondata nel 1996 in Polonia, l’azienda ha scelto la Sicilia come sua base operativa e di ricerca nel 2002.

Uno dei punti di forza che ha permesso alla Magicmotorsport di crescere così rapidamente è stato il sostegno finanziario ottenuto dai fondi Po Fesr 2014-2020. Questi investimenti hanno permesso all’azienda di radicarsi a Partinico, in provincia di Palermo, dove ha lanciato sfide nel settore automotive che hanno rivoluzionato il panorama.

Magicmotorsport ha introdotto nuove soluzioni software, ha iniziato la produzione di macchine fresatrici a controllo numerico e ha sviluppato strumenti innovativi di misurazione e diagnosi. Inoltre, ha offerto servizi di riparazione di alta qualità. Grazie ai finanziamenti ottenuti, l’azienda è stata in grado di investire nella realizzazione di un software dedicato allo sviluppo e all’analisi dei dati aziendali, oltre all’acquisto di macchinari e attrezzature di ultima generazione per la sede di Partinico.

Il sostegno finanziario non si è limitato alle infrastrutture e all’attrezzatura, ma ha anche incentivato l’azienda a partecipare a progetti di ricerca e sviluppo. Magicmotorsport ha ottenuto un contributo significativo dal ministero dello Sviluppo economico, che ha consentito la realizzazione del secondo polo produttivo di Partinico e ha contribuito alla sua crescita.

La sede principale dell’azienda a Partinico è un vero e proprio centro di eccellenza. Oltre agli uffici amministrativi, dispone di sale conferenze e suite dedicate ai clienti in visita. La struttura è dotata di tecnologia all’avanguardia, con sette magazzini automatici collegati fra di loro che semplificano le operazioni di gestione dei materiali e dei ricambi.

La società ha rapidamente conquistato una considerevole fetta di mercato italiano grazie ai suoi prodotti di punta. “Flex” è diventato uno strumento fondamentale per la riparazione e la programmazione delle centraline, mentre il banco prova “Dynomag” offre informazioni dettagliate sulle prestazioni dei veicoli in termini di cavalli e coppia.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

News

Tag

21 Investimenti A2A Alessandro Belloni Alessandro Benetton Alkemy Alkemy S.p.A. Almo Collegio Borromeo Andrea Girolami Andrea Mascetti Andrea Prencipe Anna Tavano Antonio Franchi Ares Ambiente Arturo Bastianello Auro Palomba Beatrice Trussardi Carlo Malinconico Claudio Descalzi Clouditalia Cogefim Community Community Group Cristina Scocchia Davide Apollo Davide Serra Diego Biasi Elisabetta Ripa Enel Enrico Vita Ernesto Pellegrini EXITone Ezio Bigotti F2i fabbro Fabio Inzani Fabrizio Palermo Federico Cervellini Federico Motta Editore FME Education Fondazione Giovani Leoni ETS Frabemar Francesco Bevere FSI Giampiero Catone Gianfranco Battisti Gianluca Ius Giovanni Lo Storto Giuseppe Recchi Gregorio Fogliani Gruppo Danieli Gruppo FS Gruppo PAM Gruppo Riva Gruppo Uvet ICS Maugeri S.p.A. IRIDEOS Iyad Farah Luca Valerio Camerano Luigi Ferraris L’Oréal Italia Marcella Marletta Marilisa D’Amico Mario Melazzini Mario Putin Martin Gruschka Martin Gruschka Massimo Malvestio Massimo Pessina Mauro Moretti Mauro Ticca Municipia S.p.A. Paola Severino Paolo Campiglio Paolo Gallo Paolo Risso Parajumpers Pessina Costruzioni PFE S.p.A. Quercus Quercus Assets Selection Renato Mazzoncini Renato Ravanelli Rinaldo Ceccano Salvatore Leggiero Salvatore Navarra Sebastien Clamorgan Serenissima Ristorazione Springwater Capital LLC Springwater Capital LLC Stefano De Capitani Stefano Donnarumma Stefano Donnarumma Stefano Venier Susanna Esposito Terna Terna TWT Venia international Vito Gamberale Vittorio Massone