Categories

Gianni Lettieri

Gianni Lettieri

Nato a Napoli nel 1956, Gianni Lettieri è un imprenditore e dirigente d’azienda, oggi Presidente e Amministratore Delegato di Meridie S.p.A., prima investment company del Sud Italia quotata in Borsa e da lui co-fondata nel 2007. È inoltre Presidente di Atitech S.p.A., azienda leader nella manutenzione aeromobili civili e militari.

Gianni Lettieri esordisce nell’imprenditoria nel 1979 quando, insieme a un industriale lombardo, avvia un nuovo stabilimento produttivo a Monza e Casandrino (NA) per la lavorazione di tessuti, tintoria e finissaggio. In precedenza aveva lavorato per un’azienda di La Spezia occupandosi dell’area commerciale. Nel 1989 fonda la prima società europea specializzata nella produzione del denim-ring, tessuto che arriverà a portare con successo anche negli Stati Uniti e in India. Nel Paese asiatico, insieme al gruppo Raymond, avvia una joint venture e costituisce Raymond Calitri India, prima azienda per la produzione di tessuto denim nel Paese.

Nel 2000 Gianni Lettieri è nominato Presidente dell’Unione degli Industriali della Provincia di Avellino. Dopo quattro anni è chiamato a ricoprire lo stesso ruolo nell’Unione degli Industriali della Provincia di Napoli, con ulteriore conferma per un successivo biennio (unico Presidente in carica per un totale di 6 anni). Nello stesso periodo opera nel comitato centrale Mezzogiorno di Confindustria Nazionale, è membro del Comitato Consultivo del Fondo di Promozione del Capitale di Rischio per il Mezzogiorno NHS Mezzogiorno SGR APA e membro di Giunta di Confindustria nazionale e del Direttivo.

Nel 2006 Gianni Lettieri avvia la Compagnia per lo sviluppo di energia Rinnovabile CO.S.ER. S.r.l., specializzata nel settore delle energie rinnovabili. L’anno successivo, attraverso la holding di famiglia, fonda Meridie Investimenti S.p.A. (già Investimenti e Sviluppo Mediterraneo S.p.A.), di cui è tuttora Presidente e Amministratore Delegato. La società è la prima del Sud Italia a essere quotata sul segmento MIV della Borsa Italiana. Attraverso Meridie, nel 2008 Gianni Lettieri costituisce MEDSOLAR S.p.A., start up nel settore delle energie rinnovabili. L’anno seguente è designato Presidente di Atitech S.p.A., leader nella manutenzione aeromobili civili e militari. Nel 2015 la società acquisisce lo stabilimento Alenia di Capodichino. Nel 2022 è il turno dell’ex ramo manutenzione Alitalia, con sede a Fiumicino: l’operazione ha portato ad un notevole potenziamento della MRO, che ora dispone di 9 hangar con 11 linee di produzione per gli aeromobili “narrow body” e 5 per i “wide body”. Rafforzate anche le attività di manutenzione di linea, con 32 gli scali di cui 21 in Italia e 11 all’estero, in Europa, Africa, Medio Oriente, Asia e Sud America. Gianni Lettieri ha presentato ai nuovi dipendenti e alle istituzioni locali i piani di sviluppo dell’azienda durante due convention organizzate a Fiumicino e a Capodichino.

Al 31 dicembre 2022 il personale impiegato nell’azienda ammontava a 1.388 unità di cui 898 operai, 461 impiegati, 26 quadri e 3 dirigenti. Al 2 maggio 2023 le unità totali sono salite a 1.447 unità.

Durante la sua lunga carriera l’imprenditore è stato promotore di numerose iniziative solidali e negli ultimi anni come Presidente di Atitech ha offerto pieno supporto alla comunità e al territorio napoletano. Durante l’emergenza Covid ha dato vita al Natale Solidale, con la mensa dell’azienda che ogni anno prepara pasti caldi per distribuirli gratuitamente alle famiglie in difficoltà dei quartieri Secondigliano, San Pietro a Patierno e Rione Sanità. Nel 2021, oltre ad aver donato 20.000 mascherine al sistema sanitario regionale, Gianni Lettieri ha offerto uno degli hub di Capodichino per realizzare il più grande centro vaccinale del Mezzogiorno.

Numerosi sono i riconoscimenti ricevuti nel corso della carriera, tra cui il Premio Mediterraneo Economia e Impresa, il Premio Guido Dorso XXIX Edizione (2008), il Premio Cuore d’Oro (2010 e 2011) e il Premio Masaniello (2009). Nel 2011 l’Università degli Studi di Napoli Parthenope gli conferisce una Laurea Honoris Causa in Giurisprudenza.

.



News