• Luciano Castiglione
    Società

    Il New Green Deal europeo spiegato da Luciano Castiglione

    0

    Il sogno di un’Europa a impatto zero rappresenta un ambizioso traguardo dal quale però nessun Paese può più tirarsi indietro. Per raggiungere un simile obiettivo è indispensabile adottare una strategia congiunta tra tutti i membri dell’Unione Europea. Tale strategia prende il nome di New Green Deal. Se ne è sentito molto parlare ma potrebbe essere…

  • FME Education
    Società

    FME Education: ripartire dalla cultura, valore fondante per il Paese

    0

    In un’ottica di ripartenza delle attività e della società nel suo complesso – un bisogno espresso da più fronti sia in Italia che in Europa – il dibattito include spesso la necessità di valorizzare il settore culturale al massimo delle sue potenzialità. Una riflessione che invita a ripensare alle sfere della conoscenza, della storia e…

  • Francesco Milleri
    Società

    Francesco Milleri: EssilorLuxottica e FIA rinnovano la partnership per la sicurezza stradale

    0

    “Una buona vista è essenziale quando si è alla guida. L’impegno di EssilorLuxottica per una guida sicura rientra in quell’ampio spettro di responsabilità che fanno capo a un’azienda di riferimento come la nostra”: nel commentare la notizia del rinnovo della collaborazione con la Fédération Internationale de l’Automobile (FIA) l’AD Francesco Milleri, unitamente al Vice AD…

  • Stefano De Capitani
    Società

    Finanza e Smart Cities, Stefano De Capitani: “Indispensabile connubio tra pubblico e privato”

    0

    Rendere le città italiane ed europee sempre più “intelligenti”, sostenibili e con servizi facilmente accessibili grazie al digitale. Un’evoluzione già in divenire e che potrebbe ulteriormente accelerare grazie alle risorse messe a disposizione dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Il tema è stato affrontato durante la presentazione del Centro di eccellenza della Commissione Economica…

  • ICS Maugeri S.p.A.
    Salute e Benessere

    ICS Maugeri S.p.A.: sindromi cardiache ereditarie, 4 messaggi di speranza dagli Istituti di Pavia

    0

    Le storie di Valentina, Giulia, Valerio e Andrea per raccontare com’è la vita quotidiana insieme a un defibrillatore nel petto. Arrivano da ICS Maugeri S.p.A. i racconti di coloro che, affetti da cardiopatie, riescono a condurre una vita normale grazie alla ricerca scientifica. Un’avanguardia che consente di effettuare diagnosi precoci, fornire terapie farmacologiche adeguate e…

Categories

Carlo Malinconico

Carlo Malinconico

 

Carlo Malinconico, dopo la maturità classica, conseguita a Trieste, dove compie l’intero ciclo scolastico fino al primo anno d’Università, prosegue i suoi studi a Milano, frequentando la facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi. Nel 1972 si laurea con una tesi in materia di Diritto Penale dal titolo: “La responsabilità del direttore di periodico per i reati commessi a mezzo stampa”.
Dopo aver adempiuto al dovere del servizio di leva, nel ruolo di sottotenente, Carlo Malinconico supera nel 1976 l’esame che lo rende idoneo all’esercizio della professione legale a Milano, presso la Corte d’Appello. Vinto il concorso, diviene Procuratore dello Stato e Uditore Giudiziario e nel 1980 è attivo come Avvocato dello Sato. Ricopre tale ruolo sino al 1985: le sue responsabilità sono estese alle funzioni di consulenza e difesa per la Regione e lo Stato in cause civili, penali e amministrative. Riesce a ricoprire per venti anni l’importante ruolo di Consigliere di Stato grazie al superamento di un ulteriore impegnativo concorso, assumendo l’incarico il 31 dicembre 1983.
Per più di dieci anni – dal 1986 al 1997 – Carlo Malinconico ricopre importanti incarichi istituzionali, dapprima come Consigliere Giuridico presso alcuni Ministeri, come quello del Tesoro, della Marina Mercantile, dei Trasporti e della Presidenza del Consiglio dei Ministri, infine dal 1990 è capo Ufficio Legislativo per il Ministero delle Partecipazioni Statali e il Ministero del Tesoro. Nel frattempo, Carlo Malinconico è Consigliere Giuridico dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, ruolo che assume negli anni tra il 1992 e il 1997. In seguito, entra nel settore dell’energia come Esperto dell’Autorità per L’Energia elettrica e gas, di cui diviene Direttore Generale (2001-2002).
Nel quinquennio 1996 – 2001 è a capo del Dipartimento degli Affari Giuridici e Legislativi della Presidenza del Consiglio dei Ministri. È stato contemporaneamente anche componente della Corte federale della Federazione Italiana Gioco Calcio, fino alle dimissioni avvenute nel luglio 2006. Dal 17 maggio 2006 al 7 maggio 2008, gli viene affidata l’alta carica di Segretario Generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri. In seguito, durante l’esecutivo Monti, è nominato Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri (posizione ricoperta dal 29 novembre 2011 sino al 10 gennaio successivo) con delega al Coordinamento Legislativo, agli Affari Regionali e all’Editoria. Carlo Malinconico fonda, nel 2003, lo studio legale che porta il suo nome: un’attività che si basa su una provata esperienza in tutti i diversi campi del Diritto, e in particolare in quello del diritto amministrativo e dell’unione europea.
Esercita oggi la professione di avvocato davanti alla Corte di Cassazione, Corte dei Conti, Corte Costituzionale, al Tar, ai giudici civili e davanti alla Corte di Giustizia dell’Unione Europea. Carlo Malinconico è stato insignito nel 2016, 2018 e 2019 del premio “Le Fonti” come “avvocato dell’anno in diritto amministrativo”. Grazie all’esperienza maturata in oltre 40 anni di carriera, anche universitaria (docente dal 2002), alla produzione di letteratura di settore e alla professionalità dimostrata, è stato premiato dalla Presidenza della Repubblica con il titolo di Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana il 21 marzo 2005. Originario di Roma, Carlo Malinconico vive tutt’oggi nella capitale con la moglie Grazia. A Roma vive anche un figlio di Carlo mentre l’altro figlio vive a Milano.



News