• Salute e Benessere

    Epilessia, Susanna Esposito: diagnosi precoce, gestione terapeutica appropriata e continuità assistenziale fondamentali per i pazienti

    0

    <p>L&rsquo;epilessia, un disturbo neurologico che affligge circa 600mila persone in Italia, di cui 22mila in Emilia-Romagna, riceve un nuovo impulso verso maggiore comprensione e sostegno grazie alle iniziative promosse a Parma. In occasione della Giornata internazionale dell&rsquo;epilessia, l&rsquo;Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, sotto la guida esperta di Liborio Parrino in Neurologia e <strong>Susanna Esposito</strong> in Clinica…

  • Tubi edilizia
    Edilizia

    Edilizia: Fitt cresce in Francia acquisendo Ate

    0

    Fitt potenzia il proprio posizionamento nel settore delle costruzioni – in particolare condutture per l’edilizia e infrastrutture – grazie alla recente acquisizione di Ate, azienda francese specializzata in tubazioni per il drenaggio edile, infrastrutture e settore civile. Fitt continua così il proprio percorso di espansione internazionale che ha già visto l’azienda acquisire Claber e avviare…

  • Ares Ambient e quadro normativo
    Aziende

    Gestione dei rifiuti, Ares Ambiente: le normative e il ruolo chiave degli intermediari

    0

    La gestione dei rifiuti rappresenta una componente essenziale nella tutela dell’ambiente e della salute pubblica. Per tale ragione, l’Unione Europea ha stabilito un quadro giuridico ambizioso per regolare l’intero ciclo dei rifiuti, sottolineando l’importanza del recupero e del riciclo. Tuttavia, la complessità delle normative richiede l’azione di figure specializzate, come gli intermediari di rifiuti. È…

  • Azienda Bergamasca Formazione di San Giovanni Bianco
    Lavoro

    ABF lancia un corso per Operatore delle Lavorazioni Casearie

    0

    Un corso base per Operatore delle Lavorazioni Casearie è stato lanciato dall’Azienda Bergamasca Formazione di San Giovanni Bianco, con inizio previsto per il 21 febbraio. È un’opportunità imperdibile per chi ama il mondo della caseificazione. Il settore caseario è una delle eccellenze della cucina italiana, famosa in tutto il mondo per la sua qualità e…

Categories

Carlo Malinconico

Carlo Malinconico

 

Carlo Malinconico, dopo la maturità classica, conseguita a Trieste, dove compie l’intero ciclo scolastico fino al primo anno d’Università, prosegue i suoi studi a Milano, frequentando la facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi. Nel 1972 si laurea con una tesi in materia di Diritto Penale dal titolo: “La responsabilità del direttore di periodico per i reati commessi a mezzo stampa”.
Dopo aver adempiuto al dovere del servizio di leva, nel ruolo di sottotenente, Carlo Malinconico supera nel 1976 l’esame che lo rende idoneo all’esercizio della professione legale a Milano, presso la Corte d’Appello. Vinto il concorso, diviene Procuratore dello Stato e Uditore Giudiziario e nel 1980 è attivo come Avvocato dello Sato. Ricopre tale ruolo sino al 1985: le sue responsabilità sono estese alle funzioni di consulenza e difesa per la Regione e lo Stato in cause civili, penali e amministrative. Riesce a ricoprire per venti anni l’importante ruolo di Consigliere di Stato grazie al superamento di un ulteriore impegnativo concorso, assumendo l’incarico il 31 dicembre 1983.
Per più di dieci anni – dal 1986 al 1997 – Carlo Malinconico ricopre importanti incarichi istituzionali, dapprima come Consigliere Giuridico presso alcuni Ministeri, come quello del Tesoro, della Marina Mercantile, dei Trasporti e della Presidenza del Consiglio dei Ministri, infine dal 1990 è capo Ufficio Legislativo per il Ministero delle Partecipazioni Statali e il Ministero del Tesoro. Nel frattempo, Carlo Malinconico è Consigliere Giuridico dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, ruolo che assume negli anni tra il 1992 e il 1997. In seguito, entra nel settore dell’energia come Esperto dell’Autorità per L’Energia elettrica e gas, di cui diviene Direttore Generale (2001-2002).
Nel quinquennio 1996 – 2001 è a capo del Dipartimento degli Affari Giuridici e Legislativi della Presidenza del Consiglio dei Ministri. È stato contemporaneamente anche componente della Corte federale della Federazione Italiana Gioco Calcio, fino alle dimissioni avvenute nel luglio 2006. Dal 17 maggio 2006 al 7 maggio 2008, gli viene affidata l’alta carica di Segretario Generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri. In seguito, durante l’esecutivo Monti, è nominato Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri (posizione ricoperta dal 29 novembre 2011 sino al 10 gennaio successivo) con delega al Coordinamento Legislativo, agli Affari Regionali e all’Editoria. Carlo Malinconico fonda, nel 2003, lo studio legale che porta il suo nome: un’attività che si basa su una provata esperienza in tutti i diversi campi del Diritto, e in particolare in quello del diritto amministrativo e dell’unione europea. Nel 2021, insieme all’avvocato Domenico Gentile, avvia lo Studio Legale Malinconico&Gentile.
Esercita oggi la professione di avvocato davanti alla Corte di Cassazione, Corte dei Conti, Corte Costituzionale, al Tar, ai giudici civili e davanti alla Corte di Giustizia dell’Unione Europea. Carlo Malinconico è stato insignito nel 2016, 2018 e 2019 del premio “Le Fonti” come “avvocato dell’anno in diritto amministrativo”. Grazie all’esperienza maturata in oltre 40 anni di carriera, anche universitaria (docente dal 2002), alla produzione di letteratura di settore e alla professionalità dimostrata, è stato premiato dalla Presidenza della Repubblica con il titolo di Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana il 21 marzo 2005. Originario di Roma, Carlo Malinconico vive tutt’oggi nella capitale con la moglie Grazia. A Roma vive anche un figlio di Carlo mentre l’altro figlio vive a Milano.



News