Salute e Benessere

VATICANO: IL PAPA STA BENE MA HA DEI PUNTI ‘FRAGILI’

0 2

CITTA’ DEL VATICANO – Il Papa ”sta bene” anche se il suo resta un intestino ”fragile” che periodicamente gli provoca ”disturbi digestivi”, come è accaduto a Natale, lo scorso marzo e la scorsa settimana. Le fonti vaticane vogliono rassicurare l’opinione pubblica sulla salute di Giovanni Paolo II dopo il ”lieve malessere” che lo ha colpito martedì scorso e che, si è appreso oggi, gli ha procurato anche ”un po’ di febbre”. Nulla si è appreso invece sul fatto che papa Wojtyla venga o meno curato in questi giorni con antibiotici. Una conferma implicita della buona salute del Papa è nel fatto che il suo medico personale, Renato Buzzonetti, è partito per le vacanze.
Le fonti vaticane insistono nel sottolineare che gli esami più recenti cui è stato sottoposto Karol Wojtyla, e cioè la Tac effettuata alla vigilia di Ferragosto nell’ospedale ”Regina Apostolorum” di Albano non hanno messo in luce niente che possa destare preoccupazione sulla sua salute. Anche le fonti mediche escludono che ci siano motivi di allarme, e in particolare ricorrenze del tumore all’intestino che fu asportato nel luglio del ’92 e definito allora di natura benigna. Lo stesso direttore sanitario dell’ospedale di Albano, Francesco Bevere, afferma:’ il Papa sta bene ed è ingiustificato l’allarme’.
Bevere ha escluso categoricamente ”qualsiasi ipotesi di danno per la salute del Papa” e precisa che ”cio’ che è stato dichiarato dopo la visita nell’ospedale, documenta sufficientemente la realtà: il Santo Padre gode cioè di buona salute”.
Il 18/VIII sera Giovanni Paolo II ha assistito, nel cortile del palazzo pontificio di Castelgandolfo, a un concerto della ”Real Banda de Gaitas”, un gruppo musicale spagnolo. Il Papa, che ha rivolto un breve saluto in spagnolo alla ”Real banda”, durante i circa quarantacinque minuti del concerto ha ascoltato seduto, e alla fine si è alzato in piedi per salutare personalmente i musicisti. Alcuni di loro, presenti la mattina seguente in piazza san Pietro a Roma, hanno detto che il Papa durante l’esecuzione delle musiche è apparso abbastanza sereno, in una forma migliore rispetto a quella di ieri mattina, quando durante la recita dell’Angelus era sembrato piuttosto affaticato.
Anche l”’Osservatore romano” interviene sulla salute del Papa con un articolo sul concerto a porte chiuse svoltosi il 18 VIII sera a Castelgandolfo. Nel pezzo, intitolato ”Un gioioso e sorridente incontro, la stridente contrapposizione con le ‘rauche’ voci di questi giorni” il giornale vaticano, dopo la cronaca del concerto scrive: ‘Stridente appare la contrapposizione tra questa immagine di serenità e di calore umano, e quanto si è letto e sentito in questi giorni attraverso i mezzi di comunicazione sociale”. ”Risuonano più che mai rauche – conclude il quotidiano – le voci di coloro che cercano di stilare perfino diagnosi e che, oltretutto, non erano presenti neppure al concerto di domenica sera”. Il Papa sta bene ed è ingiustificato l’allarme suscitato dalla sua prima apparizione, a Castel Gandolfo per l’Angelus, dopo il breve ricovero la sera del 14 agosto nell’ospedale ”Regina Apostolorum” di Albano. Lo assicura il direttore sanitario dell’ospedale, Francesco Bevere, che ieri ha seguito in televisione la funzione religiosa. ”Non mi è sembrato particolarmente affaticato – ha detto Bevere – credo, piuttosto, che ora si cominci a lavorare di fantasia, dopo che sul suo stato di salute nei giorni scorsi è stato detto tutto”.
Secondo il direttore sanitario, inoltre, ”il fatto stesso che siano stati confermati tutti gli appuntamenti previsti, dimostra che il Papa sta bene”. Bevere esclude, quindi, categoricamente ”qualsiasi ipotesi di danno per la salute del Papa” e precisa che ”ciò che è stato dichiarato dopo la visita nell’ospedale, documenta sufficientemente la realtà: il Santo Padre gode cioè di buona salute”.
Quanto al fatto, sottolineato dai giornali, che il Papa è apparso meno sorridente del solito, Bevere ha detto che non si può certo stabilire una diagnosi ”analizzando il calibro della rima labiale del Papa”. L’impressione del direttore sanitario è che si voglia piuttosto ”manipolare”, ciò che è stato già detto ”perché – conclude – sulla salute del Papa, non ci sono fatti nuovi rispetto a tre giorni fa”.

Notizie dalla Santa Sede | Christus Rex Information Service

VATICANO: IL PAPA STA BENE MA HA DEI PUNTI ‘FRAGILI' 5.00/5 (100.00%) 1 vote

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

  • Italiano
  • English
  • Norvegese
  • Français

Ultime news