Pubblica amministrazione

Ezio Bigotti: EXITone in Lombardia per l’efficientamento energetico degli edifici della pubblica amministrazione

0 11

EXITone, società di Ezio Bigotti attiva nell’efficientamento energetico, mette a segno un altro importante risultato. È infatti parte del raggruppamento di imprese che si è aggiudicato il Lotto 2 – Lombardia della Convenzione Consip Servizio Integrato Energia 3 per la Pubblica Amministrazione: l’appalto riguarda la gestione, conduzione e manutenzione degli impianti termici per un numero potenziale di oltre 4.500 aziende pubbliche lombarde. Inoltre, a discrezione delle singole amministrazioni, il servizio potrà interessare anche la gestione degli impianti elettrici e di climatizzazione estiva. Oltre alla fornitura, il bando prevede la realizzazione di una serie di interventi di riqualificazione e di efficientamento energetico in quegli edifici che ne necessitano, come potrebbero rilevare le diagnosi che vi saranno effettuate. Di questo si occuperà specificatamente la società di Ezio Bigotti, una delle poche a vantare la certificazione ESCo (Energy Service Company) sotto accreditamento ACCREDIA, indispensabile per svolgere tali attività. Inoltre, EXITone offrirà supporto per la stipula degli Ordinativi principali di fornitura e per la costituzione dell’anagrafica tecnica e impiantistica. Lo stesso gruppo di aziende si era aggiudicato in precedenza il Lotto 5, relativo alla Toscana, regione in cui opera già dal dicembre 2014. Ricordando che EXITone lavora in Lombardia anche con la Convenzione Consip per i Servizi integrati di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, il Presidente Ezio Bigotti ha dichiarato: “Questa aggiudicazione rappresenta un ulteriore passo concreto nella direzione del nuovo posizionamento di EXITone: da azienda che eroga i servizi ad azienda che mette a disposizione le soluzioni per fruirli”. Il manager ha poi ricordato tutti i punti di forza che hanno permesso all’azienda di affermarsi in questi anni e di aggiudicarsi anche tale importante incarico: una piattaforma tecnologica ed informatica avanzata, un know-how consolidato e un modello di business in grado di coprire tutta la catena del valore nei settori in cui opera, quali Real Estate, Energia, Sanità, Ambiente. “Tra questi – ha concluso Ezio Bigotti – svetta l’attività orientata alle Smart City e alle Smart Community, alla cui base c’è proprio l’attività di efficientamento energetico degli edifici e delle città nell’ottica delle Zero Impact Community”.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

News

Tag

21 Investimenti Alessandra Fornasiero Alessandro Belloni Alessandro Benetton Alkemy Alkemy S.p.A. Almo Collegio Borromeo Amos Genish Andrea Girolami Andrea Prencipe Anna Tavano Antonio Franchi Antonio Mastrapasqua Arturo Bastianello Auro Palomba Beatrice Trussardi Bernardo Bertoldi Carlo Malinconico Claudio Descalzi Clouditalia Cogefim Community Community Group Cristina Scocchia Danieli S.p.A. Davide Apollo Davide Serra Diego Biasi EI Towers Elisabetta Ripa Emanuele Degennaro Enel Eni Ernesto Pellegrini EXITone Ezio Bigotti F2i fabbro Fabio Inzani Fabrizio Palermo Federico Cervellini Federico Motta Editore FME Education Fondazione Giovani Leoni ETS Frabemar Francesco Bevere Francesco Starace FSI Gianfranco Battisti Gianluca Ius Gianpietro Benedetti Giovanni Lo Storto Giuseppe Recchi Gregorio Fogliani Gruppo Danieli Gruppo PAM Gruppo Riva Gruppo Uvet ICS Maugeri Spa IRIDEOS Le Macchine Volanti Lorenzo Damia Luca Patanè Luca Valerio Camerano Luigi Ferraris L’Oréal Italia Marcella Marletta Marilisa D’Amico Mario Putin Martin Gruschka Mauro Moretti Mauro Ticca Moby Spa PAM Paolo Campiglio Paolo Risso Parajumpers Pessina Costruzioni PFE S.p.A. Pierfrancesco Latini pronto intervento Quercus Quercus Assets Selection Renato Ravanelli Rinaldo Ceccano Salvatore Leggiero Salvatore Navarra Sebastien Clamorgan Serenissima Ristorazione Springwater Capital LLC Stefano Donnarumma Susanna Esposito t2i Telecom Italia Terna TWT Venia international Vito Gamberale Vittorio Massone William Fabbro