Economia

Compliance Council 2016: Mauro Moretti introduce il workshop finalizzato alla diffusione di un business etico e sostenibile

0 9

Primo di una serie di incontri volti alla sensibilizzazione e formazione dei propri dipendenti, il “Compliance Council 2016” è stato organizzato da LeonardoFinmeccanica per spingere su uno dei valori chiave dell’azienda: l’impegno per un business etico e sostenibile. Il workshop, pensato per figure manageriali di primo livello soggette alle tematiche della compliance, è stato aperto da un intervento di Mauro MorettiMauro Moretti - Amministratore Delegato di Leonardo – Finm..., Amministratore Delegato e Direttore Generale. Il suo discorso si è focalizzato sulle sfide e i rischi derivanti dall’operare in un settore delicato come quello aerospaziale e della difesa per la promozione internazionale del business, in particolar modo in contesti nei quali si registra un alto livello di percezione del rischio di corruzione e/o contraddistinti da particolari regole di procurement. Il manager ha evidenziato l’importanza di attenersi alle linee guida scelte da Leonardo per affrontare con competenza ed efficacia il mercato. Conformità alle leggi, trasparenza e correttezza gestionale, buona fede, fiducia e cooperazione con gli stakeholder sono i principi alla base di tale politica aziendale. Per evitare impatti sul business e sull’immagine, Mauro Moretti ha poi sottolineato la necessità di individuare e gestire i rischi che derivano da un’errata applicazione di tali regole. Il principio “ZERO TOLERANCE FOR CORRUPTION” è alla base della politica e della strategia di Leonardo, un monito da tenere costantemente in considerazione sia in quanto strumento di protezione che per lo sviluppo del business. Concetti confermati dall’intervento del Presidente Giovanni De Gennaro, il quale ha indicato nella compliance una premessa irrinunciabile per tutte le scelte aziendali.

Compliance Council 2016: Mauro Moretti introduce il workshop finalizzato alla diffusione di un business etico e sostenibile 5.00/5 (100.00%) 1 vote

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

  • Italiano
  • English
  • Norvegese
  • Français

Ultime news