Arte

Beatrice Trussardi: Fondazione Nicola Trussardi presenta “The Sky in a Room”, l’opera di Kjartansson tra musica e rievocazioni

0 13

"Le opere d’arte appartengono agli spettatori": sono le parole di Ragnar Kjartansson, artista islandese che ha realizzato "The Sky in a Room", attualmente visitabile in San Carlo al Lazzaretto (Milano). La visione di Kjartansson si sposa perfettamente con l’ideale portato avanti da Beatrice Trussardi, Presidente di Fondazione Nicola Trussardi dal 1999: la realtà è infatti "nomade", senza una sede museale fissa, e punta a proporre l’arte contemporanea ad un pubblico sempre più vasto. Chiunque può diventare protagonista di un’opera e soffermarsi a riflettere su ciò che essa vuole comunicare.
È da queste premesse che nasce "The Sky in a Room", voluta a Milano da Beatrice Trussardi e dal Direttore Artistico Massimiliano Gioni. In una chiesa altamente simbolica risuona la canzone "Il cielo in una stanza" di Gino Paoli, interpretata da diversi musicisti che si alternano all’organo. San Carlo al Lazzaretto diventa quindi culla e manifestazione della cultura popolare, che però tende sempre verso l’infinito. "A me piace molto usare diverse forme culturali, come fossero ingredienti per arrivare a un’idea scultorea, a un monumento. Spesso vivo la mia vita interiore e le mie emozioni attraverso le canzoni pop", ha spiegato Kjartansson.
La chiesa di San Carlo al Lazzaretto "è un luogo, come molti di quelli che abbiamo scelto per la Fondazione Nicola Trussardi, che è parte del sistema nevralgico della città e allo stesso tempo è dimenticato o comunque non noto a tutti", afferma il curatore Massimiliano Gioni. "In questa occasione ne apriamo le porte: è un piccolo scrigno, una sorta di carillon, così lo abbiamo anche immaginato, con quest’opera al centro che ci parla di circa 600 anni di storia di Milano".
La sfida è riscoprire il romantico nel quotidiano. L’opera si ricollega con evidenza al complesso periodo del lockdown che abbiamo tutti vissuto in seguito allo scoppio dell’emergenza sanitaria: chiunque entri in contatto con "The Sky in a Room" riscopre emozioni impreviste, evocate dall’organo, dalle note della canzone di Gino Paoli e dalla location altamente simbolica.

Per maggiori informazioni:
https://stream24.ilsole24ore.com/video/cultura/ragnar-kjartansson-scultura-sonora-la-nostra-umanita/AD0io9q

Beatrice Trussardi: Fondazione Nicola Trussardi presenta “The Sky in a Room”, l’opera di Kjartansson tra musica e rievocazioni 5.00/5 (100.00%) 1 vote

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

  • Italiano
  • English
  • Norvegese
  • Français
  • Español

Ultime news