Televisione

In azienda come in televisione, il cambiamento è la chiave del successo: Alessandro Benetton intervista Simona Ventura

0 7

#21ChangeMakers, la video rubrica ideata da Alessandro Benetton per dialogare con i protagonisti dell’innovazione e del cambiamento, ha dedicato un appuntamento a Simona Ventura, icona della televisione italiana e vera “changemaker”. La discontinuità e il coraggio di andare controcorrente per fare ciò che si ritiene interessante e giusto sono elementi che testimoniano l’affinità tra le esperienze dell’imprenditore trevigiano e della conduttrice. La voglia di sperimentare, di guardare oltre, ha portato Simona Ventura a rompere dei tabù e a raggiungere il successo grazie all’ironia e a una forte personalità. Affrontando il tema dell’innovazione e dell’avanzare della tecnologia, Simona Ventura ha abbracciato il cambiamento fin da subito, d’istinto, seguendo un’intuizione vincente: nel 2009 ha dato il via alla sua web TV dedicata, SimonaVentura.tv, cogliendo una novità importante per mantenere il contatto col pubblico e creare un contraltare rispetto al mondo televisivo (un po’ come succede oggi con i grandi youtuber, che si affiancano alle trasmissioni televisive tradizionali).
Insieme, Simona Ventura e Alessandro Benetton, tramite 21 Invest, hanno dato nuova linfa all’azienda italiana Pittarello Rosso, ora Pittarosso, creando uno spot pubblicitario d’impatto e dall’ironia sagace. Nonostante le critiche iniziali, il cambio d’immagine è stato un successo, ha garantito nuovi posti di lavoro e riportato i clienti in negozio, trascinati da una nuova percezione aziendale fresca e vincente. In un’epoca in cui nessuno vuole perdere il controllo, “noi abbiamo invece scoperto che anche l’aspetto più legato alle emozioni può essere un elemento e uno strumento da tenere in considerazione per la gestione delle imprese“, ha commentato Alessandro Benetton durante la videointervista, dopo aver accennato alle recenti vicende personali che hanno coinvolto la conduttrice. Per chiunque abbia un’attività, è importante saper “accettare il cambiamento, che oggi è fatto di nuove tecnologie, nuovi Paesi emergenti e temi culturali importanti, come l’immigrazione. Per far fronte a tutto questo ci vuole flessibilità e buon senso. Anche gli imprenditori devono accettare di non essere eterni, per essere disposti a cambiare i propri modelli di business“. Lo sforzo, ha concluso l’imprenditore, è di tutti: “non deve esistere antagonismo tra impresa e politica“. Così come all’interno di una azienda, anche in televisione esistono cicli e rinnovamenti continui, da cogliere come delle sfide per cimentarsi in nuove idee e mostrare diversi aspetti di sé. Nella sua carriera, Simona Ventura non si è mai fermata: presto inizierà una nuova avventura come conduttrice di The Voice, per innovare un format televisivo già visto grazie alla sua inconfondibile personalità. Alessandro Benetton invece guarda ai progetti legati a Cortina, con l’obiettivo di valorizzare un’Italia fondata sullo sport e sulla cultura.

Per visualizzare il video completo:
https://www.youtube.com/watch?v=tlCoxKbo-qc

In azienda come in televisione, il cambiamento è la chiave del successo: Alessandro Benetton intervista Simona Ventura 5.00/5 (100.00%) 1 vote

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0
In azienda come in televisione, il cambiamento è la chiave del successo: Alessandro Benetton intervista Simona Ventura
Articolo
In azienda come in televisione, il cambiamento è la chiave del successo: Alessandro Benetton intervista Simona Ventura
Descrizione
#21ChangeMakers, la video rubrica ideata da Alessandro Benetton per dialogare con i protagonisti dell'innovazione e del cambiamento, ha dedicato un appuntamento a Simona Ventura, icona della televisione italiana e vera "changemaker"
Tag

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

  • Italiano
  • English
  • Norvegese
  • Français

Ultime news