Ambiente

Luigi Ferraris, Terna a Sorrento: il progetto di rimboschimento della Pineta Le Tore

0 1

Investimenti per 536 milioni di euro per lo sviluppo, la sicurezza e la sostenibilità della rete elettrica regionale in Campania. Un impegno, quello di TernaLogo TernaTerna, operatore indipendente di reti per la trasmissione de..., sancito nel Piano quinquennale 2019-2023, presentato lo scorso marzo dall’AD e DG Luigi Ferraris. Rientra in questo ambito anche la collaborazione avviata con il Comune di Sorrento. Uno dei progetti a cui sta lavorando il Gruppo riguarda la riqualificazione e valorizzazione di un’area verde di particolare importanza per il territorio comunale. Si tratta della pineta Le Tore che, con i suoi 526 metri, è il punto più alto della dorsale da Sant’Agnello a Punta Campanella: la posizione geografica con vista sui due Golfi e sugli isolotti de Li Galli la rende uno dei luoghi paesaggisticamente più suggestivi dell’intera regione.
L’intervento, a cui contribuirà anche Terna, prevede il rimboschimento della pineta attraverso la piantumazione di 565 alberi di specie autoctone, oltre alla realizzazione di una piccola area didattico – dimostrativa nella quale verranno installati alcuni pannelli illustrativi con la descrizione delle specie utilizzate e il contesto ecologico in cui è stato realizzato l’intervento. In quest’ottica sarà fondamentale il supporto del Gruppo guidato da Luigi Ferraris, presente con alcuni suoi rappresentanti anche alla cerimonia organizzata lo scorso 23 gennaio per celebrare l’avvio dell’intervento insieme alle autorità locali e alle altre realtà coinvolte. Tra loro anche gli studenti dell’istituto comprensivo Torquato Tasso, a conferma dell’intento educativo con cui nasce il progetto.
Terna a Sorrento è anche impegnata nella realizzazione di un elettrodotto sottomarino per connettere Sorrento e Capri: insieme al futuro collegamento a 150 kV Sorrento – Vico Equense – Agerola – Lettere e all’elettrodotto già realizzato che collega l’isola di Capri con Torre Annunziata, permetterà di migliorare l’affidabilità della rete elettrica di trasmissione e di alimentazione della penisola Sorrentina, servita attualmente da una rete risalente agli anni Sessanta. Il progetto prevede inoltre la costruzione di una stazione elettrica a Sorrento e di un elettrodotto di 19 chilometri (3 in cavo interrato nel comune di Sorrento e 16 in cavo marino). Interventi che evidenziano l’attenzione del Gruppo per i territori in cui opera e il valore strategico che la Campania riveste per Terna, sottolineato anche dall’AD e DG Luigi Ferraris lo scorso novembre nel corso dell’inaugurazione dell’Innovation Hub di Napoli.

Per maggiori informazioni: https://napoli.repubblica.it/cronaca/2020/01/23/news/ambiente_sorrento_al_via_il_rimboschimento_della_pineta_le_tore-246496634/

Luigi Ferraris, Terna a Sorrento: il progetto di rimboschimento della Pineta Le Tore 5.00/5 (100.00%) 1 vote

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

  • Italiano
  • English
  • Norvegese
  • Français

Ultime news