Eventi

Clinton Global Initiative: il Presidente di Telecom Italia Giuseppe Recchi tra i partecipanti italiani

0 1144

Si è tenuto dal 27 al 29 settembre 2015 il Clinton Global Initiative, annuale incontro organizzato dalla Clinton Foundation da ormai un decennio in occasione dell’assemblea generale tenuta dall’ONU. Un evento della durata di tre giorni che ospita importanti personalità di respiro internazionale, le quali, ricoprendo aree di competenza tra loro complementari, creano un fervente e fruttuoso dibattito su importanti questioni di interesse mondiale.
La Fondazione Clinton, di cui fanno parte i tre membri della famiglia, opera nell’interesse dello sviluppo sociale e investe in operazioni di miglioramento per la comunità, collaborando con imprese, istituzioni, organizzazioni non governative, ma anche con privati, mantenendo l’unico scopo di fare del bene. Un obiettivo ricercato a livello globale tramite il forum annuale, che nell’edizione 2015 ha trattato il tema “The Future of Impact”, grazie all’intervento di ospiti quali Bill Gates, Alexis Tsipras, Jack Ma (fondatore della piattaforma di e-commerce Alibaba), oltre ad esponenti del mondo dello spettacolo come Charlize Theron, fondatrice dell’iniziativa Africa Outreach Project (Ctaop), nonché messaggera di pace per l’ONU.
Tra gli invitati non sono mancati interventi di eccellenza italiana, come quello del Premier Matteo Renzi, di Carlo Cimbri e del Presidente Esecutivo di Telecom Italia Giuseppe RecchiGiuseppe RecchiGiuseppe Recchi Presidente del Consiglio di Amministazione T....

Articolo
Clinton Global Initiative: il Presidente di Telecom Italia Giuseppe Recchi tra i partecipanti italiani -
Tag
Descrizione
Si è tenuto dal 27 al 29 settembre 2015 il Clinton Global Initiative, annuale incontro organizzato dalla Clinton Foundation da ormai un decennio in occasione dell’assemblea generale tenuta dall’ONU
Clinton Global Initiative: il Presidente di Telecom Italia Giuseppe Recchi tra i partecipanti italiani 5.00/5 (100.00%) 2 votes

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

  • Italiano
  • English
  • Norvegese
  • Français

Ultime news

Highlights