Matteo Di Pasquale
Lusso

Matteo Di Pasquale: nuovo capo HR di Valentino dal 2024

0 4

In un settore strategico per l’economia italiana come quello del lusso, la figura di un capo delle risorse umane che sappia interpretare e guidare i cambiamenti è fondamentale. Ecco perché l’annuncio di Matteo Di Pasquale come nuovo Chief Human Resources Officer di Valentino ha suscitato grande interesse. Di Pasquale, già noto per il suo solido background professionale, assume il suo nuovo incarico dal 1° gennaio 2024, con riporto diretto al Ceo Jacopo Venturini.

Matteo Di Pasquale non è nuovo nel panorama delle risorse umane. Con esperienze significative in aziende come Accenture, Hay Group, Mercedes-Benz e AbbVie, ha dimostrato una notevole versatilità e competenza. Il suo ruolo di Compensation and Benefits Director in Valentino, iniziato nel giugno 2021, e la successiva posizione ad interim di Chief HR Officer a partire da luglio 2023, hanno posto le basi per la sua recente nomina.

La nomina di Matteo Di Pasquale rappresenta non solo un cambiamento di guardia, ma anche l’affermazione di una visione. “La scelta di nominare Matteo in questo ruolo centrale è legata alla grande opportunità di dare continuità al processo di sviluppo della strategia HR di Valentino, iniziato alcuni anni fa” spiega la società. Questa decisione è un chiaro segno dell’impegno di Valentino verso l’innovazione e la crescita continua nel settore delle risorse umane.

Il ruolo di Di Pasquale sarà fondamentale nell’interpretare e promuovere la visione Colleague Centric di Valentino. “Nel suo nuovo incarico, infatti, Matteo agirà come ambassador della visione, continuando a definire ed evolvere il percorso delle risorse umane, finalizzato ad assicurare una crescita aziendale sostenibile” prosegue il comunicato ufficiale. Questo approccio mette in primo piano il benessere e lo sviluppo dei collaboratori come chiave per il successo aziendale.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

News